Sono cinque anni oggi che passano dalla morte di Prince, pseudonimo di Prince Rogers Nelson. Lo ricordiamo con la copertina del suo secondo omonimo disco, in cui per la prima volta fa la sua apparizione venendo immortalato a torso nudo con una folta chioma, ancora lontano dalla patinata immagine che lo contraddistinguerà e lo renderà famoso in tutto il mondo. Il colore del suo nome scritto sulla cover è un celato segnale della hit che lo consacrerà per sempre: “Purple Rain”.