Anno d’uscita: 2012
I Secret Sphere sono una band italiana, formatasi nel 1997, nella provincia di Alessandria; il loro è un genere power/prog metal. Il 26 Novembre 2012 esce il loro album “Portrait Of a Dying Heart”, con la presenza del loro nuovo cantante, Michele Luppi, ex Vision Divine. L’album raffigura due donne che si guardano, una è reale e tiene in mano dei pennelli; l’altra viene raffigurata dietro uno specchio con un vestito rosso ed è come se, la ragazza esterna, coi suoi pennelli, le desse l’energia necessaria per prendere vita. Il tutto si svolge con scariche elettriche e vento (lo si capisce dal movimento degli abiti e delle tende). Il pavimento rotto sembra raffigurare una tastiera, come a raffigurare che la scena si svolge con della musica attorno, e i due mondi (raffigurati proprio sulla superficie dello specchio stesso con due piccoli pianeti), sembrano voler in qualche modo fondersi in un unico concetto, in un’unica dimensione. E’ come se forze negative e positive si uniscano, si ribellino, qualcosa che vorrebbe uscire, ma rimane incastrato in un altro mondo. Forse è proprio il carattere e l’anima della ragazza pittrice che vorrebbero evadere e da questa sua ossessione si scaturisce nervoso ed energia al tempo stesso. Infatti, il titolo dell’album, la dice tutta: “Portrait Of a Dying Heart”, ossia ritratto di un cuore morente. (Notare quindi anche il vestito dell’anima intrappolata nello specchio. Rosso come il cuore). Copertina redatta da Antonella Astori.