Similitudini.
“Darby Crash Rides Again The Early Years” – Poison Idea, 1982
“Gi” – Germs, 1979

Nel 1979 esce “Gi”, il seminale album dei Germs, che con la sua copertina così semplice ma diretta entra di diritto nella storia del Punk Rock (e del pre-hardcore). Darby Crash, il cantante, muore giovanissimo proprio come Sid Vicious e i Germs, devoti ad un nichilismo senza pari, vengono nominati i Sex Pistols d’America! Questo album, diventato un vero classico, è osannato da tutti i punks e da moltissime band punk e hardcore, tra cui appunto i Poison Idea, che con il loro “Darby Crash Rides Again The Early Years” omaggiano, e non solo musicalmente, “Gi” e i Germs. Infatti la copertina è praticamente identica e per chi segue questa musica non può non capire le moltissime similitudini tra le due grandi bands e la grandissima stima che i Poison Idea avevano per la band di Crash, in cui militava un certo Pat Smear, futuro secondo chitarrista dei Nirvana!
La simbologia nel Punk Rock ha avuto sempre un’importanza rilevante, non da mano è il logo che troviamo nel disco dei Germs: un cerchio blu su sfondo nero. Questo logo fu creato dal batterista ed era l’equivalente del segno di una bruciatura di sigaretta che la ristretta cerchia di Punks vicino alla band si facevano sul braccio, come iniziazione. Anche le donne non erano immuni da questa pratica e il gruppo di femmine vicino alla band aveva un nome, il Circle One, proprio come il brano suonato dai Germs.