Casa editrice: Temperino Rosso edizioni
Sito web: http://www.temperino-rosso-edizioni.com/la-terra-di-sopra-fosca-d-agostino

“La Terra di Sopra (l’ombra mortale della notte)” è un romanzo storico: un misto di intrighi, delitti e misteri ambientato a Gorizia. Vi sono citati personaggi realmente esistiti, dei quali ho assolutamente rispettato la memoria. Anche i luoghi sono reali, mentre la storia è di pura fantasia e i personaggi principali sono inventati. La copertina è stata da me suggerita, come richiestomi dall’editore, e il grafico ne ha scelto colori e dimensioni. Rappresenta il castello di Gorizia, tuttora esistente, ripreso dal basso, e situato su un’ altura che sovrasta la città. Da lì oggi si può vedere un panorama meraviglioso che abbraccia l’intera città e zone limitrofe, compreso il confine sloveno e buona parte d’esso. Ho scelto il castello perché il titolo “La Terra di sopra” si riferisce a com’era chiamata all’epoca la parte alta della città dov’era situato, la parte bassa era chiamata “terra di sotto”. Il colore predominante è un beige ambrato, caldo e suggestivo, che ben rende il periodo offuscato in cui si svolge la vicenda.

La storia prende avvio nel 1499, anno dell’ultima e più sanguinosa incursione turca in Friuli e termina nell’aprile del 1500 che, con la morte dell’ultimo conte Leonardo, vede il declino e la fine della contea goriziana. Lorenzo è figlio del capitano Guglielmo Della Valle, morto in pellegrinaggio per scontare una pena: è stato infatti accusato d’aver causato la morte di Brigitta, una giovane del luogo. Il protagonista giunge a Gorizia da Firenze per incombenze di carattere ereditario, ma anche per far luce sulla vicenda e per conoscere meglio suo padre che aveva lasciato la famiglia anni prima. Qui ritrova l’amico d’infanzia Mainardo, conosce la bella Caterina, di cui si innamora e incontra Rodolfo, pupillo di suo padre, che da subito gli mostra ostilità. Ma non è l’unico. Lorenzo dovrà affrontare persone che non sempre sono ciò che mostrano d’essere e il cui vero ruolo si rivelerà pian piano durante tutta la lettura del libro. Verrà coinvolto in tranelli a suo danno, vedrà manipolato il suo destino e quindi portato a scelte che, sicuramente, non avrebbe mai fatto. Chi sono le dee del fato che tessono il suo destino? Chi in qualche modo lo protegge da pericoli? Riuscirà a realizzare il suo sogno d’amore? Un intreccio di segreti, delitti, emozioni e sentimenti disegneranno un ritmo avvincente, ricco di colpi di scena.
Fosca D’Agostino