Luogo e anno di formazione: Stati Uniti d’America, 1993
Sito web: http://www.korn.com
La spiegazione fornita dal cantante Jonathan Davis è a dir poco imbarazzante. Mentre una coppia di omosessuali stava mettendo in pratica una tecnica sessuale “particolare”, uno dei due avrebbe defecato. Lì in mezzo c’era un chicco di mais, un “corn” per gli americani. La storia, che Davis giura di essere vera, era diventata un tale tormentone all’interno del gruppo da influenzarne addirittura la scelta del nome. Il cantante Jonathan Davis sarebbe un grande appassionato di film porno, tanto da diventare amico di Matt Zane, attuale re della pornografia USA.
Un’altra versione (meno feticista) sul nome di questa band deriva dal film e dal racconto a monte di Stephen King, “Children of Korn” (che significa grano rosso sangue) dove i ragazzini di una piccola comunità uccidevano gli adulti, il tema della violenza sui minori è molto caro al gruppo e al frontman; lo ritroviamo infatti nelle copertine dei dischi. Ringraziamo la nostra redattrice Antonella Liguori per questo suggerimento!