Anno d’uscita: 2006
Sito web: http://www.blackmoresnight.com/
I Blackmore’s Night, gruppo nato nel 1997, sono la band fondatrice del renaissance rock, uno stile di sound ispirato proprio alla musica del periodo rinascimentale, fondata da Ritchie Blackmore (chitarra elettrica, acustica, mandolino, liuto e ghironda) e Candice Night (testi, voce e flauto).  “Winter Carols” è il loro sesto album uscito nell’ottobre del 2006, prodotto dalla casa discografica Soulfood Music Distribution ed è un disco d’ispirazione natalizia, come lo si può dedurre dalla copertina stessa.  (Molti brani dell’album sono addirittura canti tradizionali riarrangiati da Ritchie Blackmore stesso). L’artwork raffigura praticamente la stessa strada che è sull’album “Under a Violet Moon”, una strada che esiste realmente e che si trova a Rothenburg; solo che questa volta viene rappresentata nel periodo invernale e in maniera molto pittorica, riprendendo un po’ quello che era lo stile dei macchiaioli. I colori (arancio e beige per le case in contrasto netto con il grigio del cielo e il bianco della neve) sono infatti dati da pennellate corpose e veloci; persino nel moniker troviamo l’aggiunta di neve, per dare quel tocco natalizio in più alla copertina stessa. Il titolo “Winter Carols”, chiaramente, prende ispirazione dal libro più popolare di Charles Dickens, libro pubblicato nel 1843, intitolato “A Christmas Carol”, più conosciuto come “Il Canto di Natale”, tema più che sfruttato in ogni periodo natalizio che si presenti.
Antonella Astori