Anno d’uscita: 1999
Sito web: http://www.thechemicalbrothers.com/
Dedichiamo il mese di Luglio al duo elettronico per eccellenza: i Chemical Brothers, in occasione dell’uscita del loro ultimo lavoro “Born In The Echoes”. Facciamo prima un saldo nel passato, pubblicando la cover di “Surrender” uscito nel 1999… Chiunque saprà che questo disco memorabile contiene la super hit “Hey Boy Hey Girl” e altri riuscitissimi singoli che vantano di importanti collaborazioni artistiche! Da “Surrender” il duo elettronico verrà catapultato nella fama mondiale.

Pochi però conoscono il motivo dell’immagine di copertina. Quasi tutti gli album dei Chemical Brothers richiamano figurativamente lo stile anni’70, come ad esempio “Exit Planet Dust” e “Brothers Gonna Work It Out”. La foto “effettata” in questione, che rappresenta un uomo a braccia alzate con un numeroso pubblico seduto dietro di sé, ha due diverse storie. La prima attribuisce la scelta dell’immagine a Ed Simons, il quale era ispirato dalla idea di un soggetto protagonista attorniato da persone rilassate intente ad ammirarlo, quasi lo stesso concetto dei concerti.

La seconda versione invece, dice che i fratelli chimici fossero strapieni di impegni durante il Febbraio 1999 ovvero, concerti da pianificare, la promozione in Giappone e appunto scegliere la copertina del disco. Quindi, si ipotizza fosse stata una scelta frettolosa e istintiva, e che la vera copertina che sarebbe dovuta apparire su “Surrender” è invece quella pubblicata sul singolo “Out Of Control” che ritrae sempre in maniera psichedelica due ragazzi che ballano felicemente, quasi “fuori controllo” dal resto delle persone.
Sara “Shifter” Pellucchi