Anno d’uscita: 2014
Sito internet: http://www.iamkelis.com/
“Food”, come spiega bene il titolo, è un album tutto da gustare. Segna il passaggio al soul e al funk di Kelis, dopo le opinabili escursioni tra l’elettronica e la dance. La copertina presenta la scritta “Food” a caratteri cubitali, con ogni lettera a ricoprire un quarto dello spazio. Le lettere sono di diversi colori. Arancione, bruno, rosso porpora e ocra scuro: sono queste le tinte che infiammavano indumenti e locali nell’epopea funk degli anni settanta. Dietro le quattro lettere emerge il volto della stessa Kelis, quasi fosse una star seventies dell’afrobeat. La cantante di Harlem, dopo essersi laureata in gastronomia e aver pubblicato un libro di ricette afroamericane, ha voluto musicare il suo talento tra i fornelli. La copertina di “Food” è proprio un invito alla cucina, per preparare pietanze con in sottofondo delle ottime note che spaziano tra il funk e il new soul.
Leonardo Marzorati