Anno d’uscita:1979
Sito web: http://www.theclash.com/
Il punk omaggiò Elvis Presley. Con l’album capolavoro “London Calling”, i The Clash realizzarono nel 1979 una copertina dalla doppia valenza. L’immagine (scattata spontameamente dalla fotografa Pennie Smith), ci mostra il bassista della band Paul Simonon spaccare il suo strumento picchiandolo sulla base del palco. Un gesto fortemente “punk” che evidenzia il grido violento e di contestazione presente in canzoni come “Spanish Bombs”, “Revolution Rock” o “London Calling”. Alla distruzione del basso si contrappone la scritta “London Calling”, realizzata con la stessa grafica dell’album d’esordio di Elvis. Con una scritta rosa sulla sinistra in verticale e una verde in basso in orizzontale, i The Clash mostrano il loro essere punk senza aver per questo dimenticato chi, più di trent’anni prima, aveva lanciato un genere da cui tutta la musica rock avrebbe attinto.
Leonardo Marzorati